Vuoi comprare un nuovo smartphone e non sai qual è il momento migliore per acquistarlo? 

In questo post ti aiuteremo a risolvere i tuoi dubbi per comprarlo al miglior prezzo!!

Con che velocità gli smartphone scendono di prezzo?

Nel caso dell’iPhone per esempio,  il loro prezzo non si abbassa fino a quando non viene annunciato il modello successivo e il resto dei produttori diminuisce gradualmente. Successivamente faremo una piccola analisi delle marche di telefoni cellulari più vendute e che sono in competizione tra loro.

SAMSUNG

Gli smartphones Samsung si sono svalutati sempre di più. Basti pensare che i prezzi dei dispositivi S4 e S5 sono scesi al 65% solamente dopo due anni di commercializzazione. La stessa identica situazione è avvenuta con i dispositivi Galaxy S6 e S6 Edge e Plus.

I modelli di smartphones come Plus o Edge, hanno visto il loro prezzo diminuire poco dopo il lancio nel mercato. È successo con i dispositivi S6 e S7 e sta accadendo ora anche con gli S8; i loro prezzi vengono modificati rispetto alla loro versione iniziale.

LG

LG è uno di quei produttori che in precedenza negli anni passati applicava sconti aggressivi ai propri cellulari. Anche se a lungo termine le percentuali non sono molto diverse da quelle della concorrenza, i primi mesi sì, e quindi risultano essere i dispsitivi con i prezzi più bassi rispetto alle altre marche.

Un caso esemplare di quanto gli sconti però possano danneggiare il valore di qualità del prodotto è quello di LG Flex. LG Flex è un terminale del 2014 che si distingue per il suo schermo curvo, ma che a livello di vendite ha fatto un flop. Questo scarso interesse si è riflesso nel suo prezzo: nessun altro smartphone di ultima generazione si è abbassato così tanto e così velocemente nel prezzo, quasi del 70% in due anni.

HUAWEI

Negli ultimi tempi, Huawei ha fatto un grande passo avanti nel settore della telefonia mobile globale e in particolare nel settore italiano, dove ad un certo punto è riuscito a spostare Samsung dalle vette delle classifiche di vendita.

Huawei, oltre ad avere prezzi di lancio sul mercato più bassi rispetto ai suoi competitors, applica sconti leggermente superiori nei primi mesi, ma inferiori a quelli di LG.

In generale, i loro prezzi sono sempre più stabili, nella logica abbassata. Mentre ai tempi dei dispositivi P6, P7 e P8 gli sconti nei primi mesi erano forti, tra il 30% e il 30%, con il P9 gli sconti si sono spostati tra il 5% e il 20%.

Vale la pena notare che il P10 Lite ha saltato questa norma e poco dopo il suo prezzo è sceso del 25%.

APPLE

In generale, al di là degli sconti specifici in alcuni negozi, il colosso mondiale Apple ha prezzi poco flessibili. L’unico caso che potremmo evidenziare è l’iPhone 5C, che viene identificato come il dispositivo Apple che è stato abbassato di più dopo il primo anno di commercializzazione e successivamente, con l’arrivo della generazione successiva, è sceso al 33,4%.

I modelli di iPhone 7 e 7 Plus sono quelli che hanno abbassato, anche se di poco, il loro prezzo dopo il primo anno, nel caso del 7 del 16,9%, nel 7 Plus del 14,3%.

Acquistare smartphone

SONY

Sony è un produttore leggermente più sobrio di Samsung nel crollo dei prezzi dei propri telefoni nell’arco del tempo. Anche i loro dispositivi non seguono uno schema comune, nemmeno provando a dividerli per generazioni.

Tra gli ultimi modelli con uno sconto molto alto, quasi del 65% sul prezzo di mercato, troviamo lo smartphone Xperia X .

Sony è quella con uno schema meno chiaro. Sebbene il loro prezzo diminuisca, in generale, si stanno riducendo.

MOTOROLA

Motorola è anche un produttore di fascia medio-alta, anche se meno popolare e di proprietà di Lenovo. In tutti i suoi dispositivi, è il produttore stesso che decide di abbassare i suoi prezzi nei primi mesi di vendita.

È il caso avvenuto con Moto Z: un anno e mezzo dopo il suo lancio è passato da un calo inferiore al 20% a più del 50%.

HTC

HTC ha avuto tempi migliori. Nel 2013 poteva permettersi di mantenere il suo prezzo abbastanza stabile, rispetto al resto die competitors. A poco a poco la situazione della compagnia sta peggiorando e i cellulari stanno lasciando scendere i loro prezzi sempre di più.

La curiosità di HTC è che le sue ultime versioni, quelle successive all’HTC 10, sono meno scontate nei primi mesi rispetto a quelle precedenti.

NOKIA E MICROSOFT

I produttori della Lumnia si distinguono per la breve durata nel mercato dei loro dispositivi. In termini di prezzi, né Nokia né Microsoft hanno seguito politiche aggressive per cercare di invertire sulla loro situazione negativa.

Il loro calo dei prezzi non era superiore a quelli di LG, Sony, Samsung o Huawei.

D’altra parte, il suo ultimo Lumia d’alta gamma, i dispositivi 950 e 950 XL, hanno mantenuto il loro prezzo iniziale più tempo del solito.

 

Prezzo dello smartphone

CONCLUSIONI

Quindi per concludere…per chi volesse comprare un iPhone il prima possibile, tanto meglio, dal momento che il suo prezzo rimarrà invariato tra il primo e l’undicesimo mese.

Al contrario, chi compra uno smartphone da un altro produttore spesso non sa qual è il momento giusto, se il prezzo è fisso perchè è una novità o se aspettando qualche mese si abbassa, facendoci risparmiare.

Un buon bilanciamento tra queste due opzioni è di solito aspettare il terzo mese, quando lo smartphone è ancora molto nuovo, ma non richiede più un pagamento grande quanto il suo primo di lancio nel mercato.

Hai pensando a quale smartphone comprare? Dai un’occhiata alla nostra selezione su Onedirect!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here