Avvocati, giornalisti, assistenti sanitari e studenti: questo è lo strumento che fa per voi! Raccogli tutte le informazioni audio necessarie in modo semplicissimo grazie ai nuovissimi registratori professionali.  Sempre più comodi, piccoli e leggeri e dalle qualità audio elevatissime rappresentano lo strumento perfetto per dare un valore aggiunto alla tua attività!

Trasferire i file audio registrati è semplicissimo: basterà collegare il cavo USB al computer; ed in più, per facilitare la trascrizione sarà possibile aggiungere diversi accessori, tra cui i kit di trascrizione o i software di riconoscimento vocale.

Ma scaviamo più a fondo.

Come scegliere un registratore?
Prima di tutto, bisogna far riferimento alla propria necessità e frequenza di utilizzo.

  • Modelli al miglior prezzo / Uso occasionale
    I modelli al miglior prezzo garantiscono comunque una registrazione di qualità. Connessione USB diretta, registrazione stereo PCM o MP3, modalità automatica inteligente e display a colori: godi di un dispositivo di facile utilizzo, pratico e adatto alle tue esigenze, ad un prezzo comunque accessibile.
  • Modelli con un’alta qualità del suono / Uso quotidiano
    Si tratta di modelli che consentono di ottenere registrazioni audio con un suono di alta qualità. Connessione USB, WiFi, Bluetooth, registrazione stereo PCM, SD card fino a 8 GB e fino a 3 microfoni inclusi: registrazioni di qualità senza nessuna difficoltà!
  • Modelli professionali / Uso intensivo
    Tutte le funzioni e le caratteristiche indispensabili per professionisti che fanno del registratore il loro strumento lavorativo per eccellenza. Tra le varie funzionalità avanzate: pulsante laterale per l’utilizzo con una sola mano o ampia memoria espandibile anche con scheda SD o SDHC.

Registratori professionali

Le principali caratteristiche di un registratore professionale

Il formato di registrazione

  • Formato MP3: il file audio vengono compressi, aumentando così la memoria interna del dispositivo. Attenzione: alcuni registratori non permettono la riproduzione dei file direttamente del dispositivo, bisognerà prima trasferirlo al PC.
  • Formato WMA (Windows Media Audio): è un formato di compressione Windows. Risulta ideale per i professionisti che desiderano ascoltare ed elaborare le loro registrazioni su Windows Media Player. Si raccomanda di salvare i file audio direttamente in WMA per un facile recupero sul pc.
  • Formato PCM (Pulse Code Modulation): è perfetto per coloro che cercano un suono di altissima qualità. Le registrazioni non vengono compresse; questo formato garantisce il “raw” della registrazione del suono conforme alla realtà. Questo formato viene letto da tutti i sistema ma richiedi più spazio del formato MP3.

Comodi e maneggevoli registratori

Memoria e velocità di registrazione

  • Memoria interna ed esterna: i registratori vocali hanno una memoria interna compresa tra i 2GB e gli 8GB. Il tuo tempo di registrazione quindi varierà a seconda del formato selezionato per registrare (MP3 / WMA / PCM / DSS…). Per aumentare la capacità di registrazione alcuni modelli sono dotati di un lettore di schede di memoria SD / SDHC.
  • Velocità di registrazione: anche le modalità di registrazione (tra 3 e 7 a seconda dei registratori) determinano il tempo massimo di registrazione. L avelocità LP consente di registrare più a lungo, ma la qualità audio sarà inferiore. Al contrario, la velocità HQ o SHQ offre una qualità audio molto fedele, ma occupa rapidamente tutta le memoria del registratore.

Le funzioni pratiche

  • Modificare un file: i registratori professionali top di gamma consentono anche di modificare un file audio. Sarà possibile: tornare indietro, cancellare un brano, registrare di nuovo nel corso di una registrazione. Per facilitare l’utilizzo, è possibile aggiungere dei segni sulle parti importanti delle registrazioni.
  • Trasferimento dei file: è possibile trasferire i file al pc direttamente dal proprio registratore audio tramite USB (cavo USB o connessione diretta integrata). Alcuni registratori sono dotati di una porta USB che può essere collegata direttamente al pc, senza nessuna difficoltà.
  • Registrazione VCVA: solo alcuni modelli dispongono di questa funzione (voce trigger). Basterà parlare al microfono: il registratore capterà tutti i suoni ed inizierà a registrare; non appena il suono della voce si stopperà, la registrazione si ferma. Si tratta di una funzione molto utile in caso di lunghe registrazioni per risparmiare sulla memoria e sulla batteria del registratore.

Piccolo, leggero, comodo e maneggevole; livello di qualità audio elevato per registrazioni fedelissime e una ampia serie di funzionie una vasta gamma di opzioni che ti risulteranno indispensabili una volta cominciate ad usare. Ci stai ancora pensando?

Scopri la nostra gamma di registratori professionali

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here