Ci siamo lasciati l’ultima volta con una breve descrizione di come, secondo noi, dovrebbe essere l’Ufficio Perfetto. E a proposito di perfezione, di produttività, di… sostenibilità, l’ambiente di lavoro ideale esiste davvero! Si chiama The Edge Amsterdam, e si modella sulle necessità di chi ci lavora. 

The Edge Amsterdam, l’Ufficio Perfetto… esiste!

Realizzato su progetto dello studio di architettura PLP Architecture, The Edge Amsterdam è un grattacielo-ufficio di 40000 metri quadrati, sede dell’attività di consulenza Deloitte. Considerato l’edificio più smart e sostenibile al mondo, The Edge ha ottenuto un punteggio di 98.4 su una scala di 100 da parte dell’agenzia di rating britannica BREEAM.

Scopo di questa magnificente struttura è quello di rivoluzionare gli spazi di lavoro ed il modo in cui si lavora al loro interno secondo i dettami della tecnologia moderna. Per raggiungere questo risultato The Edge Amsterdam fa uso di diversi dispositivi tecnologici e ad elevato risparmio energetico.

The Edge Amsterdam

The Edge Amsterdam, come si costruisce l’ufficio del futuro?

L’illuminazione, ad esempio, è ottenuta per mezzo di pannelli LED, realizzati dal brand Philips appositamente per la struttura, e collegati ad un alimentatore Ethernet; questo significa che i pannelli sono alimentati con la stessa elettricità utilizzata dalla rete Internet. Come conseguenza, ed anche grazie alla presenza di circa 28000 sensori, i dati vengono direttamente trasmessi all’azienda fornitrice di energia, che a sua volta garantisce uno spazio di lavoro confortevole e continuamente sotto controllo.

Per quanto riguarda il sistema di riscaldamento invece, l’edificio è dotato di una pompa di calore sotterranea geotermica: durante i mesi estivi il sistema pompa grandi quantità di acqua calda che, dopo un periodo di isolamento, viene utilizzata nei mesi invernali per fornire il riscaldamento.

Tutti i dispositivi smart che regolano il funzionamento della struttura sono a portata di smartphone per gli impiegati grazie ad un’applicazione dedicata. Gli stessi impiegati a The Edge non dispongono di un posto fisso, ma di spazi condivisi, secondo il concetto dell‘hot desking, un modo per favorire le relazioni interpersonali e incoraggiare le persone ad uscire dalla propria “zona di comfort” e da rigidi schemi mentali, favorendo nel contempo un uso intelligente degli spazi.

The Edge, l'ufficio perfetto esiste

L’ ufficio del futuro è un vero paradiso per chi è amante della tecnologia. Composto da 28.000 sensori che raccolgono i dati e le abitudini di chi lo vive, è davvero all’avanguardia: ogni cosadal riscaldamento al parcheggio della propria autoviene gestita via app. Ma soprattutto, l’Ufficio Perfetto è green. Lilluminazione LED a basso consumo, la raccolta dell’acqua piovana e l’autoproduzione di energia tramite pannelli solari invisibili lo rendono davvero così… Perfetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here