Arriva la nuova rivoluzione nel campo dei pagamenti. Apple Pay è infatti l’applicazione che permette di far diventare ancora più agili i trasferimenti di denaro e garantisce, come vuole l’era del wireless, l’eliminazione di altri cavi.

Introdotta in Italia da Apple, questa applicazione rende sempre meno fisica la gestione del denaro introducendo una soluzione di pagamento di tipo contacless. Carte di credito e pagamenti via Smartphone rappresentano di sicuro una fascia di mercato in netta crescita e i concorrenti al brand della Mela non mancano di certo e vanno da Paypal fino ad Android Pay, da Samsung Pay ad Amazon Pay.

Si tratta sempre di piattaforme per pagamenti online e funzionanti sia sui dispositivi mobili sia sui computer. Apple Pay, in particolare, pare riscuotere un particolare successo, tanto che è stato calcolato che, negli Stati Uniti, ben il 90% circa delle transazioni contacless vengono eseguite utilizzando l’applicazione di Apple.

Ma in Italia come funziona questa nuova modalità di transazione economica? Carrefour e Unicredit, con le loro carte prepagate, fanno da apripista ma, a breve, a questi pionieri si aggungeranno diversi altri prestigiosi istituti come, per esempio, Carta BBC, American Express, Widiba e Fineco.

Attualmente c’è già la possibilità di fare acquisti contacless alla Rinascente, da Eataly e da Auchan. A scelta è possibile utilizzare l’orologio o l’ iPhone per effettuare pagamenti in tempi estremamente più veloci rispetto a quelli richiesti da una normale carta di credito.

Al momento dell’avvio della transazione da parte dell’esercente non dovrete far altro che avvicinare l’orologio o il cellulare al terminale pos per vedere la transazione apparire all’istante sullo schermo.

La sicurezza e la privacy sono garantite, dal momento che i server non sono in grado di memorizzare il codice della vostra carta, rendendo completamente sicura ogni operazione. Tra l’altro, in caso di smarrimento dell’orologio o dell’iPhone, l’applicazione viene bloccata in tempo reale.

Benvenuta Rivoluzione!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here