Piccole, bianche e soprattutto wireless: sono le AirPods, le nuovissime cuffie senza fili di Apple che stanno letteralmente facendo impazzire gli appassionati. La curiosità per questo innovativo prodotto è dovuta alle sue potenzialità tecnologiche ed al suo concept avveniristico, che permette di utilizzare questi auricolari non solo come semplici cuffie wireless ma anche come un vero e proprio dispositivo smart, in simbiosi con il proprio iPhone o iPad.

Il chip W1 presente in ciascuno dei due auricolari, infatti, rende particolarmente versatili e funzionali queste cuffie, garantendo un’ottima stabilità della connessione wireless ed una serie di funzioni che rendono quest’oggetto praticamente irrinunciabile per chi non si separa mai dal proprio smartphone Apple.

I sensori presenti nelle cuffie fanno in modo che la riproduzione di musica e suoni cominci automaticamente non appena l’auricolare viene inserito all’interno dell’orecchio, e termini quando gli Airpods vengono rimossi. Analogamente, il sensore del microfono è in grado di riconoscere il suono della voce e di attivarsi all’occorrenza, provvedendo a ridurre i rumori di fondo in caso di chiamata.

airpods
La caratteristica principale di queste cuffie è quella di venire riconosciuta all’istante dagli altri device Apple, senza che sia necessario procedere a particolari operazioni per l’associazione dei dispositivi. In questo modo la simbiosi tra le cuffie e l’iPhone diventa perfetta.

Una vera chicca è rappresentata dalla possibilità di attivare Siri con un semplice doppio tap su uno qualsiasi degli auricolari. L’assistente digitale di Apple risponderà immediatamente al controllo vocale per attivare chiamate, fornire indicazioni geografiche o avviare la playlist preferita.

Le nuove cuffie wireless presentano una particolare forma ergonomica allungata, che ne garantisce la stabilità di posizionamento anche per chi conduce una vita particolarmente dinamica. La loro batteria dura 5 ore, ma la pratica custodia portatile funge anche da caricatore: un quarto d’ora all’interno della custodia garantisce ulteriori tre ore di carica, fino a un totale di 24 ore di autonomia fuori casa.

Le AirPods sono compatibili con tutti gli Smartphone Apple a partire dall’ iPhone 5, e con Android. Una volta abbinate ad un dispositivo funzionano automáticamente anche con tutti gli altri che sono registrati con l’ID Apple: iPad, Mac e Apple Watch. Arriveranno a fine ottobre ad un prezzo di circa €179.

Apple fa di nuovo parlare di se: molto più di un semplice accesorio, le AirPods rappresentano una vera e propria rivoluzione tecnologica destinata a durare nel tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here