Migliaia di telefonate e infinte ore di utilizzo. Quando si ha intenzione di acquistare o rinnovare il proprio di impianto di cuffie per call center, diversi sono i criteri che dobbiamo tenere in mente.

➡Un call center è un ambiente senza dubbio molto rumoroso nel quale, però, gli operatori devono essere in grado di comprendere perfettamente le conversazioni telefoniche senza nemmeno perdere una parola. Occorrono perciò delle cuffie che forniscano un audio nitido e chiaro. In questo caso, un paio di cuffie filari possono garantire un audio migliore rispetto a delle cuffie wireless. Certo, non si avrà una grande “libertà di movimento”, ma normalmente un operatore di call center può svolgere il suo lavoro tranquillamente nella sua postazione, poichè ha tutto a portata di mano.

➡Particolare attenzione va posta poi nella qualità dell’audio e nell’efficienza del microfono delle cuffie per call center. Il primo è auspicabile che sia in versione stereo per assicurare un’acustica ottimale, inoltre, per permettere all’operatore di lavorare serenamente e tutelarlo dai picchi sonori che, non solo sono fastidiosi, ma possono anche dannosi per l’udito, sarebbe bene che le cuffie siano dotate di un apposito sistema di protezione acustica.

Cuffie per call center, come scelgo quella giusta?

➡Per ciò che concerne il microfono, delle cuffie ottimali dovrebbero essere dotate di un modello orientabile con un’alta mobilità (perfetti quelli con rotazione a 360 gradi) che possono essere così posizionati al meglio. Al microfono è però richiesta anche un’altra caratteristica fondamentale: l’antirumore. In un call center le conversazioni degli operatori si affastellano una sull’altra e non è gradevole per chi sta dall’altra parte del filo udire voci di sottofondo che, tra l’altro, rendono la conversazione disturbata e potrebbero indurre a incomprensioni e malintesi.

➡Quando si acquistano delle cuffie per call center vanno poi tenute in considerazione anche la vestibilità e la leggerezza. L’operatore infatti le indossa le per tutta la durata del turno di lavoro, perciò la leggerezza è indispensabile, allo stesso modo esse devono adattarsi alla perfezione al capo senza scivolare o infastidire, quindi devono essere modelli altamente regolabili.

➡Non sarebbe male, infine, pensare anche alla praticità e alla semplicità nel loro utilizzo. Un optional aggiuntivo, come i controlli sul cavo, o la possibilità di muovere e / o piegare il braccetto del microfono, assicureranno di certo un migliore controllo delle conversazioni.

Cuffie per call center, le migliori ad oggi

Jabra Biz 1500

Jabra Biz 1500Pensate per gli uffici open space più affollati, garantiscono un audio fantastico ed una comodità prolungata per tutto il giorno. Grazie al braccetto flessibile possono essere adattate a qualsiasi morfologia fisica.

  • Microfono a cancellazione di rumore
  • Gestione semplificata delle chiamate
  • Comode e resistenti
  • Audio cristallino

Plantronics EncorePro HW520

Plantronics Encore Pro HW 520La nuova generazione delle cuffie per i contact center: ultraleggera e confortevole per garantire una migliore esperienza all’interlocutore. La chiarezza acustica è impeccabile, garantita Plantronics!

  • Design ergonomico e robusto
  • Microfono a cancellazione di rumore di nuova generazione
  • Indicatori tattili e visivi per un posizionamento preciso del braccetto del microfono
  • Audio a banda larga con tecnologia SoundGuard

Sennheiser SC260

Cuffia Sennheiser SC 260Comoda e robusta, è ideale per un utilizzo intensivo all’interno di ambienti rumorosi come uffici e call center. Assicura sempre conversazioni chiare ed efficienti.

  • Design su misura: auricolari adattabili che permettono un comfort ottimale
  • Microfono a cancellazione di rumore
  • Robusta ed affidabile: rinforzi metallici sull’archetto
  • Suono HD Sennheiser: suono a bada larga di alta qualità

Cuffie per call center, scopri di più su Onedirect

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here