Presentato al Mobile World Congress 2017 a Barcellona giusto una manciata di giorni fa, l’Hisense C30 Rock promette prestazioni di alto livello ed una struttura capace di resistere a tutto. Vediamo ora le caratteristiche principali di questo nuovo smartphone, e alcuni pregi e difetti che lo caratterizzano.

Il C30 Rock, in perfetto stile Hisense, è uno smartphone che offre il meglio della tecnologia attualmente disponibile ad un prezzo decisamente competitivo. La vocazione di questo cellulare è, evidentemente, quella del rugged phone: questo smartphone da 5,2 pollici monta un Gorilla Glass 4 dalla proverbiale resistenza ed è certificato IP68, ossia offre un alto grado di resistenza all’acqua e alla polvere.

La casa produttrice sottolinea, inoltre, un’ottima capacità di resistenza agli urti e alle cadute. La dotazione in quanto a sensori è eccellente per uno smartphone di questa fascia: troviamo sensori di luminosità, prossimità, una comoda bussola e gli immancabili accelerometro e giroscopio.

Le caratteristiche hardware, nel complesso, sono ottime: la memoria fissa da 32GB, espandibile fino ad un massimo di 128GB con microSD, la RAM da ben 3 GB e la combinazione di una CPU Snapdragon da 1,4 gHZ con la performante GPU Adreno 505 renderanno l’esperienza d’uso fluida e piacevole, anche con applicazioni piuttosto pesanti.

Il comparto fotografico non delude, almeno per quel che riguarda la fotocamera anteriore, con 16 megapixel. La fotocamera da selfie conta solo su 5 megapixel, un po’ sottodimensionata rispetto ad alcuni competitor.

Hisense C30 Rock: Pregi&Difetti ?

Pregi ✔

  • Il connubio perfetto tra prestazioni e prezzo: ottime funzionalità ad un investimento davvero contenuto per la categoria. Il suo speciale design lo rende perfetto per coloro che sanno di essere un po’ sbadati, ma non vogliono rinunciare ad un look al passo con i tempi.
  • Promessa di resistenza estrema… rispettata: il nuovissimo rugged top di gamma è protetto da un vetro Gorilla Glass 4, con certificazione IP68, per una completa immersione fino ad 1 metro e mezzo per 30 minuti.
  • Elegante, resistente e funzionale: la possibilità della doppia SIM e l’eccellente fotocmera ci fanno decisamente amare la novità Hisense.

Difetti ❌

  • Batteria migliorabile: la vera pecca di questo smartphone è la batteria. I 3000 mAh, con un utilizzo medio, riescono a malapena a coprire l’intera giornata. Bene ma non benissimo…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here