Lo smart working aumenta di giorno in giorno la sua diffusione, convincendo persino le aziende più scettiche a utilizzare questa innovativa forma di lavoro. Per svolgere al meglio l’attività professionale dal luogo desiderato è necessario dotarsi di dispositivi tecnologici all’altezza della situazione. Auricolari, speaker e  smartphone… quali sono i migliori?

Smart Working, nessun ostacolo con i giusti alleati

Per quanto riguarda gli auricolari, tra i modelli più adatti per i professionisti c’è sicuramente Plantronics Voyager 5200 UC. Si tratta di un dispositivo di elevato livello, che coniuga comfort e prestazioni top.

L’auricolare è dotato di una tecnologia che annulla totalmente i rumori di fondo e del vento, per una conversazione pulita e senza disturbi, mentre la connettività Bluetooth rende il prodotto compatibile con la maggior parte dei device di ultima generazione, dagli smartphone ai tablet.

Premendo un pulsante è possibile avviare Siri, Cortana e Google Now, così da accedere alle rubriche tramite i comandi vocali, i quali sono utilizzabili anche per rispondere o per ignorare le chiamate in entrata.

?Porta le tue chiamate ovunque: il design ergonomico rigorosamente testato assicura un comfort totale per tutto il giorno, dalla prima all’ultima chiamata.

Passiamo alle conferenze. Lo speaker bluetooth Jabra Speak 510 è lo strumento per eccellenza dei professionisti sempre in movimento.

Lo speaker può essere connesso a computer e dispositivi mobili in modalità USB e senza fili, garantendo un audio pulito e un’autonomia di 15 ore in conversazione.

Il device, che vanta un’estetica ben curata, dispone di una serie di comandi per avviare e terminare la conversazione, per regolare il volume e per l’accensione/spegnimento.

?Trasforma qualsiasi luogo in una sala conferenze: porta le tue call ovunque tu vada! Il dispositivo è economico, comodissimo per il trasporto e ultra funzionale!

E infine gli smartphone. Tra i prodotti studiati per favorire lo smart working vi è Hisense E76, che punta molto sul design, ma non solo.

Lo smartphone, che si basa su un display da 5,5 pollici, è munito di un potente processore octa-core, di 3 GB di RAM e di una memoria interna fino a 32 GB.

Maneggevole, resistente ma soprattutto elegante, Hisense E76 è provvisto delle maggiori connettività del momento e assicura un’autonomia notevole, grazie alla batteria al litio da 3000 mAh.

È realizzato in metallo unibody ed è dotato di vetro 2.5D, con bordi arrotondati. Ad oggi, è uno degli Smartphone più raffinati sul mercato.

?L’eleganza e la funzionalità si incontrano: il lettore di impronte digitali è in grado di riconoscere alcune gesture per il lancio di applicazioni o per l’uso di altre scorciatoie.

Quale sarà il tuo prossimo “luogo” di lavoro?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here